Sydney, la città down under

Sydney, la città down under

Sydney, capitale del Nuovo Galles del Sud è una città molto bella e a dimensione d’uomo ricca di parchi e aree verdi e caratterizzata da un clima mite e uno spirito multiculturale.

E’ il paradiso dei surfisti, che godono delle sue splendide spiagge, tra cui la famosa Bondi Beach, in cui si pratica surf tutto l’anno.

Nella zona attorno al Circular Quay si trovano molte delle più famose attrazioni della città, tra tutte l’Opera House, icona indiscussa di Sydney e dell’Australia, i vicoli acciottolati del quartiere The Rocks e il Sydney Harbour Bridge il ponte ad arco dove ogni fine anno prende vita uno dei più strabilianti spettacoli di fuochi artificiali del mondo.

Non distante si trovano i Royal Botanic Gardens, un’oasi di 30 ettari con prati curatissimi, piante esotiche e una popolazione di pipistrelli giganti, le flying fox; i giardini si snodano lungo la baia fino a Mrs Macquarie’s Chair, uno dei punti più panoramici della città, con l’Opera House in primo piano e l’Harbour Bridge sullo sfondo.

Altri punti di interesse:

la Sydney Tower che offre a visitatori una vista a 360 gradi sulla città, c’è anche un ristorante panoramico da cui si vede tutta la città, con i suoi 309 metri di altezza è il simbolo dello skyline di Sydney.

il porto di Darling Harbour, cuore pulsante della zona dei divertimenti della capitale, è un’area pedonale ricca di negozi, ristoranti e con l’accesso all’acquario, ai musei e al teatro Imax, è stata costruita perle Olimpiadi del 2000, era stata costruita anche una monorotaia che scivolava silenziosa tra le attrazioni e i palazzi, nel 2013 purtroppo è stata demolita poiché la utilizzavano solo i turisti ed era in passivo.

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Only registered users can comment.