Mariquitas, le “chips” cubane

Le mariquitas, o chicharritas, a Cuba si trovano ovunque e tutti le servono: i bar come accompagnamento di un drink o con a un sandwich, i ristoranti come contorno di qualunque piatto cubano.

Mi piace farle a casa per tornare con la mente ai giorni trascorsi a Cuba e per avere uno snack diverso e originale da offrire agli ospiti insieme all’aperitivo, se è un mojito o un daiquiri è ancora meglio.

  • Ricetta per 4 persone
  • Tempo di preparazione: 15 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Difficoltà: bassa
  • Provenienza: Cuba
Ingredienti
  • Un platano verde, è possibile utilizzare anche una banana non troppo matura
  • Olio per friggere
  • Sale q.b.

Sbucciare il platano e affettarlo più fine possibile, tagliatelo della forma che preferite, a rondelle o a strisce, l’importante è che le fette siano sottili.

A questo punto in una padella mettere l’olio da frittura e scaldarlo.

Quando l’olio è caldo al punto giusto immergere le fette di platano e friggerle per 2 minuti, è facile capire quando sono cotte perché cambiano colore: da bianche che sono da crude diventano leggermente gialle con venature violacee.

Toglierle dall’olio e riporle in un piatto coperto da carta da cucina per asciugarle dall’olio.

mariquitas chicharritas chips snack aperitivo planato banana cuba cuban romyspace

Aggiungere sale a piacere e sono pronte da gustare, possono essere servite ancora calde o anche fredde; sono perfette per accompagnare un drink o anche come contorno.

 mariquitas chicharritas chips snack aperitivo planato banana cuba cuban romyspace 2

Seguici su

RoMySpace è un marchio di Safari ADV Ltd

© 2013/2020 RoMySpace Tutti i diritti riservati