Brachetto D’Aqui, che il party abbia inizio!

Brachetto D’Aqui, che il party abbia inizio!

Natale e Capodanno sono ormai alle porte e come sempre i brindisi per festeggiare saranno al centro di ogni famiglia.

Il Brachetto D’Aqui è il partner perfetto non solo per queste imminenti feste, ma anche per un aperitivo o una cena tra amici.

Il Consorzio Tutela Brachetto d’Acqui opera per la salvaguardia e promozione di questo vino e del territorio che ospita i suoi vitigni; il Consorzio è attivo dal 1992 e, in questi anni, ha programmato con successo la produzione e dato uno sviluppo importante alla commercializzazione di questo prodotto italiano.

Il territorio d’origine è l’Alto Monferrato, una terra che ospita il terreno ideale per la crescita di alcuni vitigni.

Dall’unico vitigno del Brachetto nascono oggi diverse eccellenze, fra cui i vini Brachetto d’Acqui e Acqui DOCG Rosé.

Il Brachetto d’Acqui DOCG si presenta alla vista con un intenso colore rosso rubino o porpora con interessanti riflessi violacei, tendenti al rosato.

Il profumo è delicato ed aromatico, che richiama i sentori della frutta rossa ed in particolar modo quello della rosa.

Il Brachetto d’Acqui si distingue per la sua dolcezza e per il sapore elegante, delicato e morbido; si abbina benissimo con i dessert e, in occasione delle festività natalizie, si accompagna perfettamente al panettone o al pandoro.

L’altro prodotto che nasce dal vitigno del brachetto è l’Acqui DOCG Rosé “dry”,è una novità nella tipologia sia spumante che vino, dal tenore zuccherino limitato.

Viene prodotto da un’uva dolce, aromatica e rossa, e il risultato è morbido e profumato, con bouquet floreale, piacevole retrogusto di piccoli frutti rossi e finale fresco ed elegante; è adatto a tutte le stagioni e ai diversi momenti della giornata.

Siamo certi che entrambi questi vini rappresentino il compagno ideale per festeggiare ma anche per chi vuole solo godersi un momento di relax.

Quest’anno noi apriremo una bottiglia di Brachetto d’Acqui DOCG a casa, in occasione del Natale, da abbinare a un panettone classico; mentre porteremo con noi in Africa una bottiglia di l’Acqui DOCG Rosé “dry” per brindare al nuovo anno, davanti ad uno splendido tramonto dai colori infuocati.

brachetto

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Scrivi un commento