Vacanze Digital Detox

Vacanze Digital Detox

Siamo sempre più contornati dalla tecnologia e la nostra vita è sempre più “always on”, le interazioni digitali quotidiane arrivano a numeri sorprendenti che a volte diventano causa di malessere e di ansia.

Il fatto di dover rispondere a tutti i messaggi, dover controllare e gestire i propri profili social e tutte le inevitabili attività necessarie per il proprio lavoro crea uno stress mentale che logora molto più dello stress fisico.

Per fortuna ci sono le vacanze, sono l’occasione migliore per staccare la spina e ritrovare un ritmo di vita più rilassato e meno tecnologico.

Facile a dirsi un po’ più difficile da mettere in pratica, per essere sicuri di non incorrere in una “ricaduta digitale” è necessario scegliere una meta che sia irraggiungibile e ancora tecno-free, senza copertura per i cellulari e nessuna connessione a internet.

Ovviamente il vostro profilo instagram ne risentirà ma il vostro benessere psichico aumenterà a dismisura e qualche selfie in meno non distruggerà il mondo, anzi!

@Momondo ha chiesto ai suoi ambassador di raccontare una vacanza o una destinazione dove potersi disconnettere dal mondo e disintossicarsi dal digitale; la nostra meta consigliata è il Botswana.

Il Botswana è un paese molto grande e con una bassissima densità di popolazione, ci sono immense aree ancora incontaminate, dove la natura fa il proprio corso indisturbata da millenni.

Sono tanti i luoghi meravigliosi che questo paese offre ai suoi visitatori: la Moremi Game Reserve e il Delta dell’Okavango, il Parco Nazionale Chobe, le immense distese salate dei Makgadikgadi Pans e tanto altro ancora.

Fra tutti questi gioielli c’è indubbiamente anche la Central Kalahari Game Reserve, una immensa area protetta che custodisce il cuore di quell’enorme bacino desertico che è il Kalahari.

All’interno della CKGR ci sono solo pochissimi lodge e alcune aree dove poter campeggiare, il risultato è che il numero di viaggiatori all’interno della riserva naturale è bassissimo e in 4 giorni noi abbiamo incontrato soltanto due macchine.

IMG_7104 copia copia 2

In questo luogo magico e selvaggio le comunicazioni digitali sono impossibili da stabilire, i telefoni non hanno campo e solo un costosissimo satellitare può consentirvi di rimanere, non senza qualche difficoltà, in contatto col mondo.

In luoghi come questo, dove è la natura che stabilisce il ritmo della vita degli esseri viventi, si prova una sensazione di libertà mai provata prima; è incredibile la sensazione di sollievo che si prova a non ricevere mail, messaggi whatsapp, richieste facebook o ascoltare qualche stupido tormentone estivo.

In Africa si trovano ancora tante destinazioni come il Central Kalahari e il Botswana ed è anche per questo che amiamo questo sconfinato continente e spesso, quando lo stress quotidiano diventa troppo e ci sentiamo sopraffatti dalla tecnologia vorremmo prendere il primo volo e rifugiarsi in queste zone remote.

E’ come fare un tuffo nel passato, l’on diventa off e ci si rende conto di quanto tempo queste attività sottraggono alla nostra vita quotidiana.

Ma non vi preoccupate, non vi annoierete di sicuro!

La Central Kalahari Game Reserve offre l’opportunità di osservare e ammirare numerose specie di animali tra cui elefanti, leopardi, leoni, orici, otocioni e numerose altre specie; inoltre i paesaggi sono incredibili così come il silenzio, un silenzio profondo, rotto solo da qualche richiamo di un uccello o di un ruggito lontano.

Al tramonto ci si sente sopraffatti dalla bellezza dei colori che dipingono il cielo e il crepitio della legna che brucia al centro del campo rende l’atmosfera magica.

Noi abbiamo trascorso 4 giorni in campeggio con la nostra auto, l’unico “lusso” pseudo tecnologico che avevamo era il frigorifero e, ovviamente, le nostre macchine fotografiche; anche la preparazione del cibo è stato un ritorno alle origini ,cuocendo la carne sul fuoco del campo.

E’ stata un’esperienza molto bella e molto selvaggia e devo confessarvi che, ritornare nella “civiltà”, è stato un po’ disorientante; da una parte c’era la voglia di sapere cosa succede nel mondo e contattare amici e familiari, dall’altra la voglia di continuare a disintossicarsi e vivere al ritmo della natura.

Questo è solo un esempio di un luogo che permette il distacco totale, ma se volete altre destinazioni vi posso suggerire, sempre rimanendo nell’africa meridionale, lo Zambia, alcune aree della Namibia, altre zone del Botswana e anche alcune aree del Sudafrica.

Come sempre….prenotate il volo su Momondo per trovare offerte incredibili, buon viaggio e a “non” risentirci.

IMG_6990 copia copia 2

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Scrivi un commento