La Vienna dell’imperatrice Sissi

L’imperatrice Elisabetta d’Austria, meglio conosciuta con il suo soprannome di Sissi, è  stata una sovrana molto amata dal popolo austriaco e resa famosa al mondo grazie ad una serie di film in cui l’imperatrice era interpretata dalla bellissima Romy Schneider.

La fama di Sissi non è iniziata con la rappresentazione di Romy Schneider: era famosa nel suo tempo come icona della moda e trendsetter.

Alta e slanciata, era considerata una delle donne più belle della sua età e il suo stile personale veniva spesso emulato, sia all’interno che all’esterno dell’impero. In particolare, era famosa per la sua vita di vespa, che variava da 40-50 cm di circonferenza che era ottenuta attraverso l’uso di stretti corsetti.

Per enfatizzare ulteriormente il suo fisico delicato, è stata tra le prime a abbandonare gonne e sottogonne a cerchio, preferendo una silhouette più semplice e snella.

Dopo aver sposato l’imperatore Francesco Giuseppe, Sisi si trasferì nella capitale di Vienna, residenza della famiglia imperiale.

Due residenze in particolare sono i luoghi che l’imperatrice amava di più: il castello di Schönbrunn ed il Palazzo Imperiale Hofburg.

Il Museo di Sissi è ospitato nel Palazzo Imperiale, o più precisamente negli ex Appartamenti Imperiali. Numerosi reperti della sua vita sono esposti: dal suo primo dente da latte al dossier con cui è stata assassinata.

Nel complesso del Palazzo Imperiale si trova anche la Chiesa dei Frati Agostiniani, dove Sisi sposò l’imperatore Francesco Giuseppe il 24 aprile 1854.

Seguici su

RoMySpace è un marchio di Safari ADV Ltd

© 2013/2020 RoMySpace Tutti i diritti riservati