La cittadina di Pipa e le sue spiagge

La cittadina di Pipa e le sue spiagge

La cittadina di Pipa, e le sue meravigliose spiagge, si trova a circa 80 km a sud di Natal; fino agli anni ’70 era un villaggio di pescatori con strade si sabbia ma, successivamente, ha iniziato ad essere uno dei luoghi prediletti dai surfisti.

Da quel momento in poi Pipa è diventata una delle destinazioni più frequentate dai viaggiatori dello stato del Rio Grande do Norte e si contende con Jericocoara il titolo di capitale del surf in Brasile, ma, nonostante questo, è riuscita a mantenere un’atmosfera rilassata e genuina con una particolare attenzione all’ambiente.

La cittadina si sviluppa lungo la via principale, Av. Baia do Golfinhos, che corre parallela alle spiagge Praia do Porto e Praia do Centro per circa 2 km; ai lati di questa strada e nelle viette secondarie si trovano ristoranti, negozi e pousade, percorrendo le strade secondarie sul lato sinistro della strada si raggiunge la spiaggia sottostante, mentre quelle sul lato dentro si addentrano nella zona residenziale.

E’ piacevole passeggiare senza meta o fermarsi in quale locale a bere un drink o andare a cena in un ristorante tipico o divertirsi fino a tarda notte in uno dei locali notturni.

20% Off Select Summer Clearance Merchandise with Promo Code BEACH20

Le spiagge di Praia do Porto e di Praia do Centro sono quelle più frequentate proprio perché sono le più vicine alla cittadina di Pipa, mentre, oltre al promontorio Punta do Cabo Verde, all’estremità orientale di Av. Baia do Golfinhos, si trova Praia do Amor, una delle spiagge predilette dagli amanti del surf, qui le onde sono alte ed è necessario essere abili surfisti, mentre nuotare qui può risultare pericoloso.

Praia do Amor vista dall’alto è spettacolare, l’acqua dell’oceano è azzurro-turchese ed è orlata di palme; poco lontano si trova il Ristorante Tapioqueria Do Amor, un luogo rilassante e rustico dove è possibile pranzare a base di pesce freschissimo.

Dalla parte opposta, a nord rispetto alla cittadina si trova la Baia do Golfinhos, che, come dice il mone, è famosa poiché qui è possibile avvistare i delfini che entrano spesso nella baia, vi è una maggiore probabilità di avvistarli al mattino, mentre è possibile avvistare le tartarughe verdi quando c’è l’alta marea.

Per accedere alla Baia do Golfinhos bisogna passare dalla Praia do Porto o dalla Praia do Madeiro; in quest’ultimo caso bisogna attraversare un tratto di foresta atlantica e scendere da una scala di 160 scalini.

Alle spalle di Baia do Golfinhos e di Praia do Madeiro si trova il Santuario Ecologico de Pipa che venne istituito per preservare un tratto di costa; qui si trova una foresta secondaria da cui si hanno delle vedute spettacolari sulle spiagge sottostanti.

Spostandosi ancora più a nord, verso Tibau do Sul, si raggiunge Praia de Cacimbinhas, una immensa spiaggia a mezzaluna che si trova ai piedi di una alta falesia; per accedervi bisogna scendere attraverso una lunga scala di legno i cui scalini sono dipinti con colori allegri e hanno scritte sulle alzate.

Qui soffia sempre il vento e fa di questa spiaggia una delle più amate da chi pratica il kitesurf.

E’ una spiaggia scenografica ed è piacevole trascorrervi qualche ora, non c’è molto solo un chiringuito e qualche lettino.

Si accede anche da una scala che parte dal Pipa Privilege, un resort che si trova in cima alla scogliera con una vista spettacolare sull’Oceano Atlantico e sulla spiaggia di Cacimbinhas.

Più a nord si Tibau do Sul, oltre la foce del fiume, si trova la Lagoa de Guarairas, una enorme laguna circondata dalle dune e da macchie di mangrovie; al tramonto è particolarmente suggestivo recarsi qui.

Questa è una zona del Brasile che, nonostante stia diventando sempre più frequentata dal turismo, ha mantenuto la sua genuinità e questo fa sì che Pipa e le sue spiagge vengano considerate un gioiello del Nordeste.

PIPA E SPIAGGE

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Only registered users can comment.