Il carnevale di Quebec

A Quebec City, la capitale mondiale della neve, tra la fine di gennaio l’inizio di febbraio si tiene il famoso Carnevale di Quebec, uno dei carnevali più importanti e antichi del mondo.

Come dimensioni il carnevale invernale canadese viene subito dopo quello di Rio de Janeiro e quello di New Orleans.

Il Carnevale di Quebec, come vuole la tradizione, si celebra tra l’Epifania e la Quaresima e, nel rigido inverno canadese, è un modo divertente per scaldarsi e festeggiare la “gioia di vivere”.

Il primo carnevale ha avuto luogo nel 1894, poi fu interrotto da due guerre e dalla crisi economica del 1929; il Carnevale si è tenuto sporadicamente fino alla seconda metà del XX secolo e, finalmente, nel 1954, con la ripresa dell’economia, si è deciso di riprendere i festeggiamenti regolarmente; quindi dal 1955 ogni anno si tiene il Quebec Winter Carnival, che prevede una serie di manifestazioni, giochi, gare e parate.

Gli sport invernali hanno un ruolo importante nel Carnevale di Inverno e, per parteciparvi, giungono qui sportivi da tutto il mondo per sfidarsi; un’altra competizione è l’International Snow Sculpture Event dove numerosi artisti realizzano sculture di neve e ghiaccio; ci sono poi le attività basate sul tradizionale stile di vita Québec, come ad esempio gare di canoa effettuate sul fiume ghiacciato, gare di slitte trainate dai cani e per i più temerari il bagno nella neve.

La parata notturna dei carri allegorici ha un’atmosfera magica e  chi vi assiste si riscalda bevendo lo sciroppo d’acero caldo e altre gustose specialità locali.

La mascotte della manifestazione è il Bonhomme, un simpatico pupazzo di neve con il cappello e la sciarpa di lana rossa che accoglie i visitatori affacciandosi da un balcone del suo castello di ghiaccio che ogni anno viene realizzato con blocchi di ghiaccio azzurro e poi magnificamente illuminato.

Buon Carnevale!

Seguici su

RoMySpace è un marchio di Safari ADV Ltd

© 2013/2020 RoMySpace Tutti i diritti riservati