EXPO 2015 Padiglione Russia

Il padiglione della Russia si presenta a Milano con il tema “Crescere per il Pianeta. Coltivare per il futuro” e ad accogliere i visitatori ci sono le mascotte Roly-Poly Bear, tre simpatici personaggi dalla base tondeggiante che mixa due celebri icone del Paese, l’orso e la matrioska.

Lo spazio espositivo russo trae ispirazione dagli spazi sconfinati della natura russa e illustra le dimensioni della Russia in termini di produzione agricola; architettonicamente il Padiglione ha un design innovativo e multifunzionale, costruito con materiali sostenibili ed è stato pensato per essere smontabile e ricostruibile in Russia.

Il Padiglione russo a Expo Milano 2015 vuole ricordare le storie di grandi scienziati russi e il loro contribuito allo sviluppo dell’agricoltura e della sicurezza alimentare; questo è subito evidente dalle prime sale che si incontrano con le pareti ricoperte dalla tabella di Mendeleev, la tavola periodica degli elementi.

Il percorso espositivo sottolinea anche la ricchezza delle risorse naturali russe e quella della varietà delle tradizioni culinarie del Paese.

Le riserve idriche, le terre arabili, i grandi scienziati russi e il loro contributo, la varietà di cucine e tradizioni dei popoli della Russia sono presentati in maniera fruibile e divertente, includendo percorsi interattivi e degustazioni di cibi e bevande.

Il visitatore può incontrare la grande varietà della cucina russa e in una saletta si trova il ristorante che ricrea l’atmosfera di un wagon restaurant di inizio Novecento con tanto di finestrini-monitor sui quali scorre un poetico paesaggio russo.

Nel menù non può mancare l’insalata russa, la zuppa borsch, il salmone marinato con blinis, il manzo allo strogonoff con purea e altri piatti tipici.

Dasvidania!

Seguici su

RoMySpace è un marchio di Safari ADV Ltd

© 2013/2020 RoMySpace Tutti i diritti riservati