preparare la valigia: incubo o piacere?

preparare la valigia: incubo o piacere?

Le varie fasi che precedono il viaggio vero e proprio, per intendersi il check-in in aeroporto o la partenza in auto, possono creare stati di euforia o far emergere paure ancestrali e stati d’ansia.

Per sconfiggere il mostro chiamato valigia, una creatura mitologica che alberga negli armadi di tutti noi, abbiamo adottato un sistema facile e piuttosto rapido.

@momondo ha chiesto ai propri ambassador di condividere i trucchi utilizzati per fare la valigia velocemente ed efficacemente.

Il nostro metodo consiste nell’aver impostato su un foglio excel una “lista della valigia” suddivisa in categorie: elettronica, abbigliamento, farmacia e un varie ed eventuali a seconda della destinazione.

Spuntando le varie voci, una volta scovate e rinchiuse nelle segrete della valigia, non si rischia di portarle doppie o di non portarle affatto.

La nostra lista è frutto ovviamente dell’esperienza e si è andata perfezionando nel tempo anche se alcune voci sembrano cancellarsi da sole dalla lista, come se un hacker si fosse eletto il difensore dei fazzoletti, quelli li dimentichiamo sempre.

Per l’abbigliamento utilizziamo dei comodissimi contenitori a rete chiusi con le cerniere, sono utilissimi per dividere le magliette dalle felpe, i pantaloni dall’intimo e via dicendo; durante un viaggio itinerante questi simpatici pacchetti permettono di non rovistare furiosamente alla ricerca del santo graal, che in quel caso magari è una maglietta nera finita sul fondo della valigia!!!

E voi che metodo utilizzate? Funziona bene?

L’importante è viaggiare e se si dimentica qualcosa è un modo per fare un po’ di shopping!

Le offerte di @momondo vi aspettano!

 

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Scrivi un commento