Oahu on the Road: La Costa Sud-Est

Oahu on the Road: La Costa Sud-Est

Se siete ad Oahu alle Hawaii non potete perdervi il tratto di costa che va da Waikiki verso Est, fino al punto più estremo, la Highway 72, Kalaniana’ole in Hawaiano,  è una delle strade panoramiche più belle al mondo; da percorrere con un’auto cabrio o con una moto, ma senza fretta e godendosi i paesaggi mozzafiato.

Parte da Waikiki e si dirige verso Diamond Head, una formazione di tufo, nata da un enorme sbuffo di vapore; da qui si ha una vista meravigliosa su Waikiki e sulla spiaggia sottostante, Diamond Head Beach Park, dove non è inusuale trovare surfisti che cavalcano le onde.

Proseguendo si arriva a Hanauma Bay, una baia di origine vulcanica con una barriera corallina ricca di pesci e tartarughe; ideale per fare un bagno o snorkelling.

Da questo punto in poi la strada costeggia l’oceano, con viste mozzafiato su baie e spiagge sulla destra, mentre guardando a sinistra si scorgono montagne ricoperte di vegetazioni e il Koko Crater.

Ci sono un paio di punti panoramici da non perdere: Lanai Lookout che, nei giorni limpidi, consente di vedere le isole di Lanai e Molokai in lontananza, ma anche le scogliere di pietra lavica dove si infrangono potenti onde.

Poco più in là c’è Blowhole Lookout, qui le onde si incanalano in un tunnel scavato nella roccia lavica dalla potenza dell’acqua producendo un rumore forte e roboante per poi sprigionarsi in una colonna d’acqua che emerge dalla roccia.

La Highway porta i viaggiatori fino a Makapu’u Point, il punto più a Est di Oahu dove un breve trail consente di raggiungere un faro costruito su un promontorio roccioso; i panorami qui sono spettacolari.

Anche la Highway 61 o Pali Highway offre a chi la percorre un paesaggio unico, partendo da Honolulu ci si lascia alle spalle la folla, il traffico e il sole, e ci si addentra in un paesaggio verdeggiante con qualche macchia di foresta pluviale e le pali, le tipiche montagne hawaiane, ripidissime e ricoperte di vegetazione, qui piove spesso e, quando succede, è facile scorgere piccole cascate che scendono dalle pali.

La strada conduce dall’altra parte dell’isola dove, oltre a ritrovare il sole, si incontrano spiagge meravigliose e poco frequentate, l’ideale per prendere un po’ di sole o fare un bagno.

Fate una deviazione a Kane’ohe dove si trova un cimitero interconfessionale, al suo interno si trova un meraviglioso tempio buddista giapponese, un’oasi di tranquillità e pace, merita senz’altro una visita.

 

Nessun commento.

Nessun commento. Pubblica il primo commento!

Scrivi un commento