Le spiagge di Natal e dintorni

Natal, nello stato del Rio Grande do Norte in Brasile, è famosa per le sue spiagge immense e spesso deserte; chi si reca qui, alla ricerca di relax in spiaggia o con l’intenzione di praticare sport acquatici, ha solo l’imbarazzo della scelta.

Sia a nord sia a sud della città di Natal si trovano innumerevoli spiagge, le più conosciute sono: Pipa, Ponta Negra e Genipabù, ma ce ne sono tante altre; mentre il centro principale per gli amanti dello snorkeling e del diving è Maracajaù.

In prossimità della cittadina di Pipa, a circa 90 km da sud di Natal, si trovano quattro bellissime spiagge: Praia da Pipa, Praia de Cachimbinhas, Praia do Amor e Praia do Madeiro; queste spiagge sono frequentate soprattutto da surfisti e amanti della natura.

Praia da Pipa è un gioiello del Brasile, un’oasi protetta dove si trovano delfini e tartarughe marine, è la spiaggia preferita dai surfisti per le onde particolarmente adatte a questo sport.

Praia di Cachimbinhas è costituita da un lungo tratto di spiaggia che si trova ai piedi di un alta falesia, per raggiungerla infatti è necessario scendere lungo una scala di legno; una volta giunti alla base ci si trova in una spiaggia deserta e immensa, a forma di mezza luna.

Praia do Madeiro si trova anch’essa ai piedi di una falesia dove cresce una foresta rigogliosa; per raggiungerla bisogna scendere i 160 scalini di una scala abbastanza ripida; oltre alla bella spiaggia qui vi è la possibilità di avvistare i delfini, presso Baia do Golfinhos, che sono soliti avvicinarsi a riva, ci hanno detto che si hanno maggiori probabilità di avvistarli, ma serve comunque un po’di fortuna.

Praia do Amor è un gioiellino, oltre ad avere questo nome così romantico, è un posto paradisiaco e amato dai surfisti; l’acqua è turchese e la spiaggia è dorata e orlata di palme; per accedervi bisogna scendere da una scala di legno lungo la falesia.

Alla scala si accede passando attraverso il Ristorante Tapioqueria Do Amor.

A sud di Pipa si trovano altre spiagge incantevoli come Praia di Tibau do Sul con le sue falesie di scogliera rossa e Baìa Formosa con un villaggio di pescatori molto caratteristico.

Salendo verso nord e verso Natal, le spiagge si susseguono l’una all’altra, c’è solo l’imbarazzo della scelta; noi ci siamo fermati a Praia de Camurupim, a cui si accede tramite una breve scala che parte dal ristorante Porto Parus; la spiaggia è deserta, ci sono qualche ombrellone e sedia, il luogo perfetto per un po’di relax e per godersi la vista dell’oceano bevendo una caipirinha.

La spiaggia più frequentata della zona intorno a Natal è Praia dePonta Negra, una lunga lingua di sabbia fine che si trova a 12 km a sud della cittadina di Natal; Ponta Negra è famosa anche per la duna di sabbia alta 120 metri, il Morro Do Careca, che taglia la foresta e si getta direttamente in mare; la zona è anche il centro della movida turistica, qui sitrovano infatti alcuni dei locali migliori della zona, oltre a una serie di hotel e resort che si affacciano direttamente sulla spiaggia.

Anche in città a Natal ci sono delle spiagge, per lo più frequentate dalla popolazione locale, tra queste si trova Praia dos Artistas checon i suoi massi neri, si trova proprio di fronte al mercato dell’artigianato; Praia do Forte da cui si gode una bella vista sul Forte dos Reis Magos costruito dai portoghesi nel 1598 e Praia de Areia Preta che è sempre molto affollata ed è famosa per i numerosi locali, bar e per la vita notturna.

Immediatamente a nord della città di Natal, al di là del fiume Potengi, si trovano altre spiagge, tra le quali anche la famosa Praia de Jenipabu o Genipabu dove si trovano anche le Dune di Genipabu.

Jenipabu è il nome in indio della spiaggia, che viene chiamata, più comunemente in portoghese, Genipabu.

Questa spiaggia è una delle tante della zona, la sua particolarità è che alle sue spalle si trovano le dune di sabbia dove è possibile effettuare escursioni in dune buggy, una delle attività più conosciute e praticate nella zona di Natal; è davvero divertente sfrecciare con i buggy lungo la spiaggia e salire e scendere dalle dune.

A nord della Praia di Genipabu si trovano una serie di spiagge deserte e meravigliose, è possibile visitarle con una escursione in dune buggy.

Ancora più a nord, per circa 100 km, si trovano spiagge spettacolari e immerse nella natura; tra queste una degna di nota è Maracajaù dove si trova una meravigliosa barriera corallina a 7 km dalla costa e molte piscine naturali che si formano con la bassa marea, dove si può fare diving e snorkeling.

A 160 km a nord ovest di Natal di trovano Galos e Galinhos, due villaggi di pescatori che si trovano su uno stretto lembo di sabbia tra l’oceano e la laguna; questi due villaggi, con le loro acque calde e tranquille, le spiagge deserte e le dune, stanno diventando sempre più una meta turistica.

Qui si possono effettuare escursioni in dune buddy e, grazie al vento che soffia costante, si può praticare kitesurf.

Seguici su

RoMySpace è un marchio di Safari ADV Ltd

© 2013/2020 RoMySpace Tutti i diritti riservati